orb crown

Il Sacro Romano Impero in nummis

La Storia in una moneta


 
 | Personaggi |
Österreich (Austria)
PredecessoreRuoloSuccessore
Giuseppe I Imperatore del SRI Carlo VII 

Carlo VI d'Asburgo (Vienna, 1 ottobre 1685 - Vienna, 20 ottobre 1740) fu imperatore del Sacro Romano Impero dal 1711 al 1740.

Biografia

Secondo figlio di Leopoldo I  e della sua terza moglie, Eleonora von Pfalz-Neuburg, era erede designato del re di Spagna Carlo II, del ramo spagnolo degli Asburgo, senza figli maschi, quando quest'ultimo nominò suo successore al trono Filippo di Borbone, nipote di Luigi XIV di Francia, scoppiò la cosiddetta guerra di successione spagnola (1701-1714).

A cambiare le sorti della guerra fu l'improvvisa morte senza eredi del fratello maggiore di Carlo, l'imperatore Giuseppe I : Carlo dovette tornare in Austria e rinunciò quindi al trono spagnolo. Nel 1711 venne incoronato Sacro Romano Imperatore a Frankfurt-am-Main (Francoforte sul Meno).

Sebbene le fonti dicano che Carlo VI non fosse molto portato per la politica, l'impero asburgico raggiunse durante il suo regno la sua massima espansione.

Sposatosi con Elisabetta Cristina di Braunschweig-Wolfenbüttel, ne ebbe due figlie, Maria Teresa  e Maria Anna (l'unico maschio, Leopold Johann, era morto a soli sette mesi nel 1716; un'altra figlia, Maria Amalia, nata nel 1724, era morta nel 1730). Per assicurare dunque la successione alla maggiore, fece redigere nel 1713 la Prammatica Sanzione, con la quale stabiliva che il regno non potesse essere diviso alla sua morte e aboliva la legge salica, che aveva impedito alle figlie femmine di succedere al trono.

Alla sua morte, nel 1740, però, nonostante gli sforzi da lui compiuti per far accettare dalle altre potenze il documento, scoppiò la guerra di successione austriaca, conclusasi solo nel 1748 con la definitiva ratifica della successione di Maria Teresa  quale regina di Ungheria e Boemia ed arciduchessa d'Austria; tuttavia, non fu eletta, in quanto donna, imperatrice del Sacro Romano Impero: al suo posto fu incoronato Carlo Alberto di Wittelsbach , col nome di Carlo VII . Alla morte di questi, però, il marito di Maria Teresa , Francesco Stefano di Lorena , assunse il titolo di imperatore, assicurando il mantenimento del titolo imperiale alla Casa d'Asburgo.

Probabilmente in conseguenza dei suoi anni spagnoli, Carlo VI introdusse il cerimoniale di corte spagnolo (Spanisches Hofzeremoniell) a Vienna; tra le sue realizzazioni architettoniche per la capitale la Reichskanzlei e la Biblioteca Nazionale, in stile barocco.

Carlo VI fu allievo, da ragazzo, del compositore Johann Joseph Fux: si dilettava in composizione, suonava il clavicembalo e, di tanto in tanto, dirigeva l'orchestra di corte.


Fatal error: Uncaught Error: Call to a member function close() on null in /home/sri/public_html/Personaggi/TPersonaggio.php:97 Stack trace: #0 {main} thrown in /home/sri/public_html/Personaggi/TPersonaggio.php on line 97