orb crown

Il Sacro Romano Impero in nummis

La Storia in una moneta

Mark (Mark)

Westfälische Reichskreis
0Grafschaft
1614Brandenburg
Graf/Grafschaft
 

Introup

La contea di Mark o contea della Marca (in tedesco Grafschaft Mark, colloquialmente nota anche come Die Mark (La Marca), con mark che significa confine) era una contea del Sacro Romano Impero. Il territorio si estendeva su entrambi i lati del fiume Ruhr e ne comprendeva gli affluenti Volme e Lenne.

I conti della Marca furono tra i più influenti e potenti signori della Westfalia sotto il Sacro Romano Impero. Il nome Mark si conserva ancora in Märkischer Kreis, un distretto tedesco che comprende parte del territorio della vecchia contea e che è situato a nord del fiume Ruhr nel Nord Reno-Westfalia. La parte più settentrionale di questo distretto (a nord del fiume Lippe) è ancor'oggi chiamata Hone Mark (Alta Marca), mentre la parte che un tempo si chiamava Bassa Marca (situata tra la Ruhr e il fiume Lippe) è andata a costituire per la maggior parte l'attuale regione della Ruhr.

Storiaup

Originariamente appartenente ad un ramo collaterale dei conti di Berg, il territorio della Marca compare attorno al 1160 con il nome di Berg-Altena. I conti di Altena comprarono successivamente il castello di Burg Mark ("Oberhof Mark", ora in rovina) nelle vicinanze di Hamm dai conti di Rüdenberg e ne fecero la residenza della nuova "contea della Marca". La città di Hamm, che era stata fondata da Adolfo I nel 1226, divenne presto la più importante città della nuova contea.

Nella battaglia di Worringen (1288) per il possesso del ducato di Limburg, il conte Eberardo I si schierò dalla parte dei duchi di Brabante e dei conti di Berg contro il suo signore di Sigfrido II di Westerburg, principe vescovo di Köln e duca di Westfalia. Poiché il Brabante e i suoi alleati uscirono vittoriosi dal conflitto, la contea guadagnò la supremazia nella Westfalia meridionale e si rese indipendente dal principato vescovile di Köln.

Il territorio della Marca rimase per lungo tempo limitato ai territori compresi tra i fiumi Ruhr e Lippe (Bassa Marca). I territori del nord (Alta Marca) vennero acquisiti nel XIV secolo a seguito delle guerre con i principi vescovi di Münster.

Adolfo III, figlio di Adolfo II sposò Margherita di Cleves nel 1368 acquisendo il ducato di Kleve (Cleves) che venne unito alla contea formando il Cleves-Mark nel 1394.

L'erede al trono del Cleves-Mark sposò la figlia del duca di Berg nel 1510 e, conseguentemente, il Cleves-Mark venne a costituire successivamente un unione personale con Berg (1521). Gran parte del Nord Reno-Westfalia (con l'eccezione dei territori ecclesiastici) fu governato così dai duchi di Cleves-Mark e Berg.

La dinastia ducale si estinse nel 1609 quando l'ultimo duca morì senza eredi. Ne segui un'accesa e lunga disputa per la successione che ebbe termine quando il territorio fu assegnato a Giovanni Sigismondo, principe elettore della Marca del Brandenburg (Brandenburgo), a seguito del trattato di Xanten (1614) (v. anche Kleve. Quando, nel 1701 a seguito dell'accordo di Snamensk, Federico I di Brandeburgo ottenne la sovranità sulla Prussia, la Marca venne incorporata, assieme agli altri territori del Brandeburgo, nel regno di Prussia.

Signoriup

Zecche e zecchieriup

Dati estratti da: Schön G., Deutscher Münzkatalog 18. Jahrhundert, Battenberg (2007-2008)[SCH]

Zecche

Zecchieri

Moneteup

Bibliografiaup

Linkup

Galleriaup

Stemmi
Mark0
Mark0
Monete
Altri e Vari
ghirigoro
aquila imperiale italiano english Karl der Grosse